IAS19

MODIFICHE INTRODOTTE AL PRINCIPIO IAS19

PREMESSA

Nel Giugno del 2011 è stato approvato dallo IASB il nuovo principio IAS1 1 e IAS19, relativo ai trattamenti dei benefici ai dipendenti; nel Giugno 2012 il relativo processo di processo di endorsement nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea si è completato (cfr. Allegato).

Scopo delle modifiche introdotte allo IAS 1 è rendere più chiara l’esposizione del numero crescente di voci delle altre componenti di conto economico complessivo e aiutare gli utilizzatori del bilancio a distinguere tra le voci che possono o meno essere riclassificate successivamente nel prospetto dell’utile/perdita di esercizio.

>Per quanto riguarda le modifiche introdotte al Principio IAS19, dovrebbero aiutare gli utilizzatori dei bilanci a comprendere meglio in che modo i piani a benefici definiti influenzino la situazione patrimoniale-finanziaria, il risultato economico e i flussi finanziari dell’entità.

Le Società dovranno applicare le modifiche al Principio IAS 1 al più tardi a partire dalla data di inizio del loro primo esercizio finanziario che cominci il 1° Luglio 2012 o in data successiva.

Ogni Società dovrà applicare le modifiche del Principio IAS19, al più tardi, a partire dai bilanci degli esercizi che hanno inizio dal 1° Gennaio 2013 o in data successiva. E’ in ogni caso consentita un’applicazione anticipata.

Il nuovo principio apporta diversi cambiamenti rispetto alla precedente edizione. Con specifico riferimento alla tipologia di benefici ai dipendenti comunemente riscontrabile nelle imprese italiane, si sintetizzano di seguito, le principali novità che avranno impatti di Bilancio:

  1. Current Service Cost

Le nuove disposizioni prevedono che le componenti del costo riconosciuto a Bilancio dovrà essere considerato come un costo di natura operativa e non finanziaria.

  1. Tasso annuo di rendimento delle attività

L’ipotesi relativa al presumibile tasso annuo di rendimento delle attività possedute a copertura del patrimonio accantonato dovrà coincidere con il tasso annuo di attualizzazione adottato nelle valutazioni.

  1. Rilevazione degli utili e perdite attuariali

In nuovo IAS19 prevede che tutti gli utili e perdite attuariali maturati alla data di bilancio siano rilevati immediatamente nel “Conto Economico Complessivo” (Other Comprensive Income di seguito OCI).

Pertanto, è stata eliminata la possibilità di differimento degli stessi attraverso il (non più previsto), così come la loro possibile rilevazione di tutti gli utili e perdite attuariali nell’anno in cui sorgono nel conto economico. Di conseguenza il principio ammette per il riconoscimento degli utili/perdite attuariali esclusivamente il cosiddetto metodo OCI.

  1. Costi legati a servizi già resi

Eventuali costi legati a cambiamenti nei piani che comportano variazioni a fronte di servizi già resi (il Past Service Cost), devono essere rilevati nel periodo in cui il piano è modificato.

Non è più possibile differire tali costi nei futuri periodi di servizio.

  1. Distinzione tra short term benefits e other long term benefits

Il nuovo principio prevede che, ai fini della misurazione, la distinzione è basata sul momento atteso di liquidazione, non su quello legale di reclamo da parte del dipendente.

Ciò significa, ad esempio, che la misurazione e la classificazione di alcuni strumenti potrebbero non risultare coerenti, ad esempio in quanto l’azienda non è in grado, giuridicamente, di differire il pagamento oltre dodici mesi dalla data di.

  1. Termination benefits

Qualsiasi beneficio che comporta un obbligo di servizio futuro non rientra nella categoria dei termination benefit, con conseguente riduzione del numero di accordi che possono rientrare in questa categoria.

Inoltre, una passività per temination benefit può essere rilevata in bilancio nel momento in cui l’entità rileva qualsiasi relativo costo di ristrutturazione, o quando non può evitare di offrire il termination benefit. Ciò potrebbe comportare la rilevazione di tali benefici in un momento successivo rispetto a quello stabilito dal vecchio principio bilancio (ad esempio il alcuni piani di incentivo all’esodo).

IAS19

 MODALITA’ DI RENDICONTAZIONE

I cambiamenti derivanti dal nuovo principio devono essere contabilizzati su base retrospettica, come stabilito dallo IAS 8 in via generale per tutti i cambi di principio contabile, con la rielaborazione della situazione patrimoniale-finanziaria al primo giorno dell’esercizio più remoto presentato a scopo comparativo, e delle situazioni patrimoniali-finanziarie e dei conti economici presentati a scopo comparativo (generalmente, generalmente il solo esercizio precedente, per le imprese italiane che presentano i dati di un solo esercizio a confronto).

Il “nuovo” IAS19 prevede nuove disposizioni anche in termini di informativa, richiedendo informazioni integrative rispetto al passato, tra le quali, descrizione dei rischi associati al piano e descrizione di tutte le modifiche intervenute nel piano:

In aggiunta occorre introdurre le seguenti informazioni:

  • descrizione dei rischi associati al piano;

  • descrizione di tutte le modifiche intervenute nel piano;

  • distinzione degli utili/perdite attuariali fra modifiche per ipotesi demografiche e ipotesi finanziarie;

  • analisi di sensitività per ciascuna ipotesi attuariale rilevante alla fine dell’esercizio, mostrando gli effetti che ci sarebbero stati a seguito delle variazioni delle ipotesi attuariale ragionevolmente possibili a tale data, in termini assoluti;

  • indicazione del contributo per l’esercizio successivo;

  • indicazione della durata media finanziaria dell’obbligazione per i piani a beneficio definito.

ESEMPIO DI PASSAGGIO DAL METODO DEL “CORRIDOIO” AL METODO “OCI”

Di seguito si riportano due prospetti che descrivono come varia la modalità di rendicontazione

Metodo del Corridoio

Balance sheet

Defined Benefit Obligation

Fair value of assets

Unrecognized gains or losses

Unrecognized past serivce cost

Provision

in Balance Sheet

Opening Balance

224.714

-187.585

-44.338

0

-7.209

Net periodic pension cost ( P&L impact)

Current service cost

3.347

3.347

Past service cost

Curtailment/ settlement

Interest costs

11.694

11.694

Amortization of unrecognized gains and losses

1.909

1.909

Expected return on plan assets

-9.000

-9.000

Pension benefits paid to Retirees

-10.468

10.468

0

Contributions made to the fund

By the employer

-1.236

-1.236

By the employee

0

0

0

Unrecognized gains or losses

On PBO

34.863

-34.863

69.726

On fair value of plan assets

-1.372

1.372

-2.744

Reclassifications

Other Changes / Mergers Contribution

0

Closing Balance

264.150

-188.725

-75.920

0

-495

Income statement

Other income and expenses

7.950

Metodo OCI

Balance sheet

Defined Benefit Obligation

Fair value of assets

Unrecognized past service cost

Provision

in Balance Sheet

Opening Balance

224.714

-187.585

0

37.129

Net periodic pension cost

Current service cost

3.347

3.347

Past service cost

Curtailment/ settlement

Interest costs

11.694

11.694

Actuarial gains and losses

34.863

-1.372

33.491

Expected return on plan assets

-9.000

-9.000

Pension benefits paid to Retirees

-10.468

10.468

Contributions made to the fund

By the employer

-1.236

-1.236

By the employee

0

0

Reclassifications

Other Changes / Mergers Contribution

Closing Balance

264.150

-188.725

0

75.425

Equity

Other Comprehensive Income

-33.491

Income statement

Other income and expenses ( YR 0820-06)

3.347

Other Financial Net Charges

2.694

Total P&L impact

6.041

Scarica il PDF